Quali sono le Origini della Cannabis?

Quali sono le origini della cannabis? Ancora oggi, che esistono addirittura le piante di marijuana legale, gli esperti sono indecisi su quelle che sono le origini della cannabis.

Secondo alcuni studi moderni, può essere che le prime coltivazioni di marijuana legale devono essere rintracciate nell’Asia dell’Est e circa 12 mila anni fa.

Fino a oggi molti studiosi ritenevano che la canapa sativa fosse originaria della zona centrale dell’Asia ma, alcuni studi portano a credere che nell’antichità venisse coltivata in quella che oggi è la Cina.

Hanno scoperto che la pianta veniva coltivata 12 mila anni fa, nel periodo neolitico, e veniva fatto per scopi medici. Solo dopo, circa 4.000 anni fa, la coltivazione è stata avviata a scopi allucinogeni e da lì ha iniziato poi a diffondersi anche in Medio Oriente e in Europa.

Un primo studio del 2016 dimostrava che la coltivazione di cannabis era sì da ritrovare negli antichi Giappone e Cina, però l’addomesticamento vero e proprio, secondo molti biologici, iniziò in Asia Centrale, dove oggi sono diffuse ancora varietà selvatiche.

La credenza che fu addomesticata nel periodo neolitico nasce dal sequenziamento di campioni genetici.

0
    0
    Carrello
    Il Carrello è vuotoRitorna allo Shop